Asta 127 / Lotto n° 556

Cerchia di Vittore Crivelli

 (  VENEZIA  1440   -  FERMO  1502  )


Sposalizio mistico di Santa Caterina d'Alessandria con donatore

Sposalizio mistico di Santa Caterina d'Alessandria con donatore, con cornice L’opera qui esposta, un affresco staccato raffigurante la scena del matrimonio mistico di Santa Caterina d’Alessandria, è da riferire all’ambito della pittura adriatica del Quattrocento tra Padova e le Marche, il cui rappresentante più importante è Carlo Crivelli. Nell’opera in esame è possibile osservare i tipici elementi della pittura di matrice crivellesca, nell’eleganza delle figure raffigurate, nei preziosismi degli ornamenti, come le perle che decorano i capelli dei personaggi, e nella rappresentazione dei festoni di frutta appesi sopra il trono della Vergine. L’affresco è da riferire tuttavia alla mano di un pittore prossimo a Vittore Crivelli, il quale si avvicinò molto nelle sue opere al fasto ornamentale del fratello maggiore Carlo, senza toccare tuttavia la stessa energica definizione plastica dei volumi e la stessa carica espressiva. Nato a Venezia intorno al 1440, Vittore Crivelli soggiornò a lungo in Dalmazia e successivamente, nel corso degli anni Ottanta del Quattrocento, si stabilì stabilmente nelle Marche, giungendovi probabilmente su richiesta del fratello

Tecnica: Strappo di affresco applicato su tela
Dimensioni: cm148x106,5
Condition Report(restauri pittorici)

Base d'asta
€ 20.000

Battuto a
€ 31.000

Fai login o registrati 


Scroll